Daniele Giovannini

DIRETTORE

Daniele Giovannini, classe 1988, inizia la formazione musicale con l’euphonium nella scuola di musica della Filarmonica Capriaschese di Tesserete. Sin da giovane colleziona numerose esperienze con orchestre di fiati di tutte le categorie, suonando in Italia, Francia, Austria, Belgio, Olanda, Polonia e Cina.

 

Nel 2005 vince il concorso cantonale per giovani strumentisti.

Dopo il liceo a indirizzo linguistico presta servizio nella musica militare svizzera, formandosi quale ufficiale e capo fanfara.

 

Al Conservatorio di Lucerna ottiene il Bachelor (2012) e il Master (2014) in direzione d’orchestra di fiati con il prof. Franz Schaffner, con lezioni presso l’eufonista di fama mondiale Thomas Rüedi.

 

Nel 2016 termina gli studi al Conservatorio di Berna ottenendo il secondo Master, in pedagogia musicale con Roland Fröscher. Dal 2009 al 2015 dirige la fanfara brigata fanteria montagna 9, dal 2011 il MV Dallenwil (NW), dal 2016 la Feldmusik Allenwinden (ZG) e dal 2017 la Filarmonica Brissaghese e quella di Paradiso. In estate si dedica alla BESI (Banda Estiva della Svizzera Italiana) e a diversi campi giovanili in Svizzera e Italia.

 

Quale direttore ospite ha diretto la Harmoniemusik Stans (NW), la Konkordia Egerkingen (SO) e la prestigiosa Feldmusik Sarnen (OW).

 

Nel 2016 ottiene a Baden il 2° posto al concorso nazionale per direttori, che si tiene ogni 3 anni. Nell’autunno 2017 dirige prove dell’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana, assistendo José Rafel Pascual-Vilaplana. Nel 2018 ne è direttore ospite. Parallelamente debutta nel repertorio classico e barocco con la neofondata Orchestra Vivace della Riviera. È la persona di riferimento per i corsi di preparazione alla musica militare svizzera. Oltre a insegnare in diverse scuole di musica del cantone ed essere il responsabile della scuola di musica della Filarmonica Capriaschese, in particolare nella Svizzera centrale è molto richiesto in qualità di docente di sezione, rinforzo, arrangiatore e giurato.